Crea sito

Elezioni 2013, chi ha vinto e chi ha perso

27 febbraio 2013

Ironia

elezioni 2013

elezioni 2013

Parliamo di elezioni, election day, o come vogliamo dirlo. Non lo facciamo per dirvi il nostro parere politico. Ci teniamo a precisare che siamo e vogliamo rimanere apolitiche. Non perchè non abbiamo una nostra idea, bensì perchè il nostro MondoDonne non entra nel merito del voto.

Come non entra in altri meriti profondamente personali, ma una cosa vogliamo dirla: dissentiamo. Dissentiamo da quei comportamenti che si nascondo dietro la politica, come dietro la religione, e che sono solamente un insulto.

Il voto È libero e democratico. L’Italia è, o almeno dovrebbe, essere un paese libero e, quando una persona vota, lo fa con coscienza: LA SUA. Poi possiamo ritenere il suo modo di votare giusto o sbagliato, secondo le nostre idee.

Questo però non ci autorizza a dare dell’ignorante, a inveire, a offendere, a mandare a quel paese. Trovo sia un comportamento che non porta da nessuna parte. Chi vota lo fa per quanto per lui sia giusto. Poi può aver capito male, essersi fatto convincere da chissà che o chissà che cosa.

Purtroppo in questi giorni ho visto parolacce, post su Facebook in cui si dava degli ignoranti e non solo. Ma il proprio prossimo? E come si può pensare di essere trattati con cortesia? Che dire parolacce e insultare fa forse cambiare le cose? O serve a far cambiare opinione all’altro?

Beh, non credo proprio. La rabbia cresce e purtroppo non aiuta. Se è andata come è andata guardiamo un po’ l’ambiente circostanze. Siamo un po’ onesti. Non dicono che ognuno ha il governo che si merita? Boh, sinceramente non so. Ma senza entrare in pareri più o meno personali, forse se ci si tratta con maggiore rispetto riusciamo ad arrivare dove non arrivano i politici, qualunque essi siano.

Lo stato si costruisce sulle fondamenta, ognuno di noi è importante e può fare qualcosa. Non ricordo chi diceva che anche il silenzio può fare rumore, però oggi sembra che vinca chi fa più baccano…o insulta meglio… peccato … perchè non mi risulta siamo all’età della pietra

photo credits | panorama

 

Leggi in ebook

 

Marina
, , ,

About Marina

Marina Galatioto scrittrice, blogger e giornalista da oltre quindici anni collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive articoli, racconti e romanzi. Ha lavorato anche per riviste indirizzate a bambini e adolescenti per le quali ha sviluppato sceneggiature per fumetti. Il suo sito personale www.marinagalatioto.com con corsi di scrittura e il blog.marinagalatioto.com diario personale con articoli su vari argomenti di utilità per scrittori e artisti

View all posts by Marina

Comments are closed.