Crea sito

Facebook, educazione e galateo

19 gennaio 2013

Come fare, con il computer

facebook, social network

facebook, social network

Facebook è il social network più famoso al mondo e conta oltre nove milioni di iscritti solo nel nostro paese. Tutti o quasi abbiamo un account e intratteniamo conversazioni con amici e conoscenti. Si arriva in poco tempo a centinaia o anche migliaia di contatti e alla fine non tutti si conoscono di persona.

Sulla bacheca ci troviamo spesso post che arrivano da uno o l’altro, ma finchè sono cause da condividere, cose piacevoli come immagini tenere di cuccioli di gatto, bambini con le facce buffe va benissimo. Ci allietano la giornata, ma che dire di quando arrivano post politici con parolacce e altre forme di offesa?

E se arrivano poi dagli amici? A me è successo. Avevo un amico, conosciuto nella realtà, amico di un’amica, che aveva la brutta abitudine di inveire contro questo o quell’altro, la maggior parte delle volte politici o personaggi locali e le sue frasi finivano anche sulla mia bacheca.

La libertà? E come no! Ma senza che si debba scendere all’offesa. Educazione e rispetto dovrebbero esserci anche quando siamo di idee diametralmente opposte. Inoltre anche Facebook ha il suo galateo e, se ciò che scriviamo viola la legge, interviene la Polizia Postale.

Basta una segnalazione per i contenuti. Ed è giusto che sia così perchè diffondere le proprie idee va bene, però nei limiti dell’educazione. E poi bisogna ricordare che Facebook è pubblico. La propria pagina è sotto la vista di tutti quindi se volete parlare in privato non pubblicate sulla bacheca.

Non criticate gli amici comuni in chat anche senza nome, a meno che non vogliate proprio coglierli. Evitate come la peste anche le lamentele sull’azienda per cui lavorate! Qualche altra buona maniera? Non pubblicate foto di amici senza il loro permesso, basta un attimo perchè sia condivisa da qualcun altro e finisca qui e là senza più modo di toglierla del tutto.

Un’altra cosa importante: se date l’amicizia a qualcuno almeno che abbia una foto personale nel profilo, non si sa mai Anche questo non ripara da strani incontri, ma almeno è un primo controllo. Tutto ciò che scrivete viene visto dai vostri amici e se lo condividono anche dai loro amici…

Spesso si scrivono le proprie sensazioni ed emozioni. Anche la rabbia e la delusione, ma se poi passano il post rimane.

Se avete amici che non usano la buona educazione o il galateo quando sono su Facebook… cancellateli! Non è difficile capire se sono così anche nella vita!

 

MarinaGalatioto

 

 

, , , ,

About Marina

Marina Galatioto scrittrice, blogger e giornalista da oltre quindici anni collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive articoli, racconti e romanzi. Ha lavorato anche per riviste indirizzate a bambini e adolescenti per le quali ha sviluppato sceneggiature per fumetti. Il suo sito personale www.marinagalatioto.com con corsi di scrittura e il blog.marinagalatioto.com diario personale con articoli su vari argomenti di utilità per scrittori e artisti

View all posts by Marina

Comments are closed.