Crea sito

Natale: Riciclare il Regalo, Ecco Come

1 dicembre 2012

Natale

riciclare il regalo regifting

riciclare il regalo

 

La moda del momento negli States viene chiamata re-gifting, da noi semplicemente “riciclo”! In cosa consiste?

Nel riciclare i regali ricevuti per Natale e che non incontrano i nostri gusti. Ma attenzione a non donarli a chi ce li ha regalati, sarebbe davvero di cattivo gusto.

Una volta si riteneva maleducazione non apprezzare ciò che ci veniva regalato e lo si indossava o usava anche se non ci piaceva per non offendere.

In fondo, si diceva, a caval donato non si guarda in bocca!

Nel tempo questa convinzione è andata modificandosi anche in Italia, sull’onda americana e anche qui si sta introducendo il re-gifting.

Vediamo però alcune regole basilari che è bene tenere a mente.

Innanzitutto il dono che riceviamo NON deve assolutamente essere utilizzato. Scartato, ma lasciato opportunamente nel suo imballo originale.

Su un post-it che gli attaccheremo sopra sarebbe utile scrivere chi ce l’ha regalato e quando, in modo da evitare gaffes.

Pensare eventualmente a chi potrebbe piacere e scriverselo, tanto per avere un’indicazione utile.

Evitare rigorosamente di regalare via qualcosa confezionato appositamente per noi, come maglioni fatti a mano, presine, tazzine decorate dall’amica pittrice, eccetera.

Sono facilmente riconoscibili e un dono troppo personale.

Aspettare il prossimo Natale significherebbe conservare i regali non apprezzati per un intero anno o fino al prossimo compleanno o ricorrenza utile.

Allora perché non organizzare una festa a tema?

Stanno riscuotendo un discreto successo anche in Italia queste divertenti feste.

Ecco come funzionano.

Si compila una lista di persone, amici, parenti, conoscenti, che hanno lo spirito adatto. Si spiega loro lo scopo della festa, magari buttandola sul ridere (ed evitando di scegliere il re-gifting di doni ricevuti proprio dai presenti!).

Si stabilisce quanti oggetti ogni partecipante può portare e lo si comunica. Si possono creare bigliettini divertenti per gli inviti che promuovano questa nuova esperienza, proveniente dagli States.

In genere le persone sono bendisposte verso le novità divertenti.

Ogni oggetto deve essere rigorosamente incartato per l’occasione e tutti insieme verranno poi sistemati in un grosso cesto dove a turno gli ospiti saranno invitati a scegliere.

Per le modalità di scelta si possono anche prevedere altri sistemi, per esempio: una pesca o la lotteria, la tombola piuttosto che il tiro dei dadi.

Se si sono scelti ospiti disponibili con un carattere aperto e che sanno stare al gioco la serata sarà estremamente divertente e poi non è detto che ciò che non incontra il nostro gusto, non soddisfi quello di qualcun altro.

Per chi mastica l’inglese può visitare il sito www.regiftable.com dove si possono leggere anche divertenti storie di riciclo.

Chi volesse può, per sbarazzarsi dei regali non apprezzati, utilizzare eBay oppure il sito www.barattopoli.com.

 

MarinaGalatioto.com

 

photo credits | womanaroundtown

 

 

, , , , , , , , , , , , , ,

About Marina

Marina Galatioto scrittrice, blogger e giornalista da oltre quindici anni collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive articoli, racconti e romanzi. Ha lavorato anche per riviste indirizzate a bambini e adolescenti per le quali ha sviluppato sceneggiature per fumetti. Il suo sito personale www.marinagalatioto.com con corsi di scrittura e il blog.marinagalatioto.com diario personale con articoli su vari argomenti di utilità per scrittori e artisti

View all posts by Marina

Comments are closed.